giovedì 20 ottobre 2016

Feline di Sarah Bianca - Recensione

Laggiù, laggiù, io mi spingerei per poterlo amare. Nel vento perderei la forma per poterlo sfiorare. Sulle sue labbra poserei il mio cuore. Dalle stelle mi farei aiutare.
Alla luna non è permesso decidere a chi il suo amore deve andare. La notte è il suo regno e là lei deve restare. E io là devo restare.

Titolo: Feline
Autore: Sarah Bianca
Genere: Fantasy
Editore: LainYa
Prezzo cartaceo: 15,99€
Prezzo ebook: 6,99€
Data pubblicazione: 13 Ottobre 2016

Trama: In Germania, nascosta fra le fronde delle foreste più fitte, riparata dai corsi d’acqua più insidiosi, e soprattutto protetta dalla magia, la Tenuta è la comunità segreta che l’anziana Isolde ha costituito anni fa.
Qui, organizzati in clan, alleanze e veri e propri sistemi di governo, vivono i mutaforma, esseri umani con la capacità di assumere sembianze animali. Per Uriel, magnifica tigre bianca, avvenente nipote di Isolde e candidato alla reggenza in seguito al ritiro della nonna, il tempo della spensieratezza e delle avventure amorose sta per finire: deve lasciare la Tenuta e, insieme alla gemella Stella, mettersi alla ricerca della ragazza destinata a diventare la sua compagna; colei che non solo dovrà innamorarsi di lui, ma anche possedere quelle stesse capacità magiche di cui è dotata Isolde. Solo in questo modo Uriel potrà sperare di vincere la lotta per la successione, salire al potere e proteggere il proprio branco dalle minacce del mondo esterno.
È così che la giovane Dara – rimasta sola dopo l’incidente stradale che le ha portato via la famiglia – si ritroverà coinvolta in un mondo incredibile, combattuta fra il desiderio di tornare alla sua vita di sempre e l’enorme responsabilità di essere l’unica speranza per la Tenuta e per i suoi membri, ai quali presto si ritroverà indissolubilmente e perdutamente legata. Primo volume di una trilogia, tra scenari incantevoli, intrighi di potere, sentimenti e colpi di scena, Feline dà il benvenuto al lettore con un modern fantasy raffinato e completamente nuovo, dove restare fedeli a se stessi si rivela la battaglia più difficile.

Chi ci segue, sa quanto io abbia atteso questo romanzo, ne ho parlato nei vari www, in giro su alcuni blog, e quando finalmente ho avuto occasione di leggerlo, ero al settimo cielo. Ad attirarmi è stata principalmente la cover, dai toni un po' dark con questi toni rossi che risaltano. Molto, molto bella, basta già ciò a conquistare il lettore, se poi si aggiunge una storia altrettanto straordinaria, allora il gioco è fatto. LainYa ha fatto tombola con questo romanzo, le appassionate del genere non potranno non amare una storia dove magia e amore si mescolano dando vita ad una storia che vi terrà incollati dalla prima all'ultima pagina.


Ci troviamo in Germania, in terra sconosciuta da normali uomini. Qui da tempo vive una tribù di mutaforma, governata da severe regole volte a garantirne la sopravvivenza. A capo vi è Isolde, anziana mutaforma e nonna di Uriel, successore al potere. Ma per far sì che ciò accada, lui dovrà trovare la sua Anima, la sua compagna, ciò lo renderà più forte e in grado di vincere la lotta per il potere.

Dara vive in Italia, ha perso la sua famiglia in un incidente e vive una vita difficile. Ha sempre creduto di essere una ragazza normale a cui è stata portata via la felicità troppo presto, ma se ciò che crede sia sbagliato? Se quell'incidente è stato solo l'inizio di qualcosa?

Ma quando sei sola, quando le bare dei tuoi genitori e di tuo fratello sono state tumulate da tempo e tu sei l'unica che porta ancora dei fiori sulla loro tomba, quando dentro hai solo vuoto e buio, il giorno dopo non va meglio, il giorno dopo non va mai meglio: è solo uguale a quello prima e a quello prima ancora.

Uriel troverà in lei ciò che cerca, la strapperà via da quella vita che conosce e la porterà in Germania. Dara sarà la sua Anima, in lei risiede un grosso potere, ciò di cui lui ha bisogno per divenire nuovo Reggente. Due vite destinate a legarsi? Forse sì o forse no. I nostri due protagonisti faranno delle scelte che li porteranno in direzioni diverse. Se all'inizio il lettore percepisce il legame che li lega, lo sente fluire attraverso le parole dei protagonisti e si lascia coinvolgere, dopo poco tutto cambia. Dara non si lascerà ingannare da Isolde che, pagina dopo pagina, appare sempre più come un personaggio negativo. Quest' ultima renderà sempre più difficili le cose e la nostra protagonista avrà ben più di una sfida da affrontare.

Il vero amore è altro, è diverso. Il vero amore è come...come quando respiri il suo odore e senti che sei a casa, perchè la tua casa è diventata quella persona, e da quel momento in poi ti sentirai fuori luogo ovunque, tranne che tra le sue braccia.

Sarah Bianca ha dato vita ad un romanzo unico, una storia che si evolve capitolo dopo capitolo e che ti coinvolge dalla primissima pagina. I personaggi sono descritti in maniera sublime e ognuno di loro dona alle vicende una loro unicità. La dolcezza di Manuel e Carmen, la tenacia di Stella, i sacrifici di Emma, la forza di Dara, l'amore di Uriel, e tanto altro, tutto questo arriva al lettore che sente di appartenere a quelle pagine.

Se la crescita di Uriel la percepiamo da subito, già nelle prime cento pagine troviamo un protagonista maschile più consapevole di sé e di quello che prova, ma per quanto riguarda Dara è diverso. Lei si ritroverà a vivere una vita nuova (in senso letterale, credetemi), affronterà tutto ciò che l'accade con grande tenacia, sempre pronta ad aiutare gli altri prima di se stessa. Verso la fine vi ritroverete di fronte una ragazza che ha lottato duramente e che continua a farlo per proteggere la sua libertà. La sua storia con Uriel sarà tutta in salita e non vedo l'ora di scoprire cosa accadrà nel prossimo romanzo. L'autrice ci lascia con un finale da colpo al cuore, voglio il seguito, oraaaa.

Non voglio forzarti in nessun modo, ti ho già costretta a venire qui e ad abbandonare la tua vita. Voglio solo che tu sappia che sento di essermi innamorato di te e che sfiorarti mi fa sentire come mai mi è successo prima. Non sei una delle tante conquiste, con te è diverso, provo qualcosa di forte, qualcosa che mi spinge a voler essere migliore per poterti stare accanto.

Abbandoniamo un po' i protagonisti e parliamo dello stile dei Sarah. Il mondo che ci viene presentato è ricco di sfumature e l'autrice riesce a creare un bellissimo arcobaleno. Il doppio PoV è una cosa che ho apprezzato TANTISSIMO. Lo stile con cui ci narra la storia è coinvolgente, appassionante, unico. Voglio incontrarla per stringerle la mano, ma il #maiunagioia è dietro l'angolo.
Infatti quest'ultima sabato sarà a Napoli per un incontro e indovinate? Io proprio sabato lavoro.


Entrate in questo nuovo mondo, lasciatevi trascinare dalla bellezza di questo racconto, ne vale assolutamente la penaRomanzo promosso al 100% che lascia anche qualche spunto di riflessione. Prendete in mano il vostro destino, costruitelo attraverso le vostre scelte, non lasciate che sia qualcun'altro a decidere, abbiate la forza e il coraggio di portare avanti le vostre decisioni, non c'è conquista più bella di questa. Il rimorso è molto meglio di un rimpianto. Tentare e fallire è comunque una vittoria. Dara è coraggiosa e sono sicura che nei romanzi successivi ci stupirà. #USCITEILSEGUITOADESSO.

Il vero amore è altro, è diverso. Il vero amore è come...come quando respiri il suo odore e senti che sei a casa, perchè la tua casa è diventata quella persona, e da quel momento in poi ti sentirai fuori luogo ovunque, tranne che tra le sue braccia.

Okay, la smetto di scrivere tutte queste citazioni, ma sono davvero bellissime... Quasi, quasi ne aggiungo un'altra... Ahaha scherzo, stavate già per lanciarmi un'occhiataccia, ammettetelo.
La recensione è finita, ditemi un po', voi l'avete letto? Avete intenzione di farlo? Lasciatemi il vostro parere in un commentino e se il mio sproloquio vi è piaciuto, diventate lettori fissi del blog :3

Alla prossima, 











xoxo 

VOTO:

1/2

7 commenti:

  1. Lilìììì sono felicissima che anche tu l'abbia letto ed adorato ed ora possiamo fangirlare insieme forever... voglio il sequel! Ora. Subitissimo. Come faccio altrimenti a continuare a vivere??? xD Eccome se ha fatto centro la Lain Ya! Ha fatto tombola, bingo e 6!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely giuro che appena l'ho terminato ho pensato a te Y.Y Non si può, voglio il seguito ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! Incateniamoci fuori casa di Sarah per protesta U.U

      Elimina
    2. Non credo i vicini sarebbero contenti, ma potete sempre provare!
      SarahBianca

      Elimina
  2. Beh ragazze, ma quindi mi conviene aspettare a leggerlo? Non voglio morire di vecchiaia mentre aspetto il seguito xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo Jess, devi entrare anche tu nel club xD

      Elimina
  3. Bellissima recensione! Tra poco anch'io avrò l'occasione ^^

    RispondiElimina